Reportage

1_nelle terre del Friuli di mezzo

Da Codroipo pedalando verso sud, passando per San Martino, Santa Marizza, Gorizzo, un viaggio fra mulini ed acque di risorgiva, fra dimore nobiliari ed echi di parole di scrittori e poeti.

_DSC0212
Il Molino Caeran, fra Codroipo (Ud) e la frazione di San Martino

_DSC0213

_DSC0231
La Villa Manin-Kechler, a San Martino di Codroipo (Ud) Curiosità: Alla famiglia dei conti Kechler sono legate le vicende che hanno portato alla nascita della nota località balneare friulana di Lignano. Uno degli ospiti illustri della VIlla fu Ernest Hemingway, che vi soggiornò più volte.

_DSC0252

_DSC0260
Pioppeti
_DSC0269
Montaggio impianto d’irrigazione
_DSC0281
Santa Marizza di Varmo (Ud), monumento ai caduti delle guerre

_DSC0293

_DSC0302
Santa Marizza di Varmo (Ud) Curiosità: in questo borgo incantato vissero lo scrittore e giornalista Sergio Maldini e lo scrittore, poeta e saggista Elio Bartolini

_DSC0308

_DSC0309

_DSC0321

_DSC0326
Raccoglitrice di asparagi
_DSC0333
Glaunicco, frazione del comune di Camino al Tagliamento (Ud)

_DSC0336

_DSC0339
Glaunicco, l’antica latteria

_DSC0350

_DSC0357

_DSC0370
Villa Colloredo-Mels (oggi villa Mainardi) nella frazione di Gorizzo. Risalente al secolo XVI, di proprietà della nobile casata friulana dei Colloredo. Curiosità: Fu luogo di ritiro poetico di Ermes di Colloredo, che qui morì il 21 settembre 1692, e successivamente di Ippolito Nievo.

_DSC0373

_DSC0386

_DSC0387

_DSC0389